domenica 7 aprile 2013

Story Of A Mad - Parte Seconda

Nessuno.
Beh, quella scrittina in arancione sta lì apposta per rinfrescarti la memoria.
Per tutti gli altri, questa è la mia seconda intromissione in questo concorso a puntate. Rispetto allo scorso capitolo, ho cercato di migliorare... tutto. Il disegno in primis, poi la regia (sempre troppo statica) e in terzis la storia vera e propria. E ovviamente, le scansioni! Insomma, ho voluto far accadere qualcosa di più e far accelerare gli eventi. Il capitolo che ha succeduto il mio era perfetto per lo scopo, tanto che speravo vincesse proprio per sfruttare il cliffhanger che offriva.
Come?
Sinceramente, ho il terrore che non si capisca per come l'ho raccontato, per cui lo scriverò sotto le tavole.
Oltre a questo, ci sono un paio di cosette che riviste ora cambierei. Hai presente quando ti viene in mente la risposta perfetta per controbattere in una discussione avuta due giorni prima?
Ecco.
Evidentemente però, questi dettagli non sono bastati a rendere la storia non godibile, così che ha vinto.
Che dire, sono contento! E curioso di sapere come continuerà adesso.

Tanto si sa che al sesto capitolo torno...

La lumaca è solo nella mente di Mad!
Non s'era capito?

1 commento:

  1. No, non l'avevo capito. Però figo
    Buddha

    RispondiElimina

Vuoi commentare? È gratis!